News

Innovazione digitale: E-commerce

innovazione-digitale-e-commerce

L’innovazione digitale e l’e-commerce hanno cambiato le logiche di business di molte aziende e la correlazione tra le stesse e i clienti. Il mercato si è trasformato e anche molte piccole imprese hanno avuto maggiore accesso allo sviluppo internazionale.

Un percorso lungo e non privo di ostacoli, che ha visto mutamenti profondi negli schemi e nei canoni che ci hanno accompagnato per anni. Non è una casualità che si siano dilatati i tempi di arrivo all’e-commerce dei grandi marchi della distribuzione tradizionale o delle grandi maison del Made in Italy.

Viene ancora spontaneo domandarsi come mai molte aziende abbiano avvertito con tanto ritardo l’appello di un settore che apre le porte ad una platea planetaria.
La percezione è che molte imprese diffidassero del vortice intorno a un argomento che da sempre ha generato fisime dure da sfatare.

Cartucce Affrancatrici Postali – Acquista Online Senza Intermediari

Sempre Connessi
Non a caso tutt’ora gli acquirenti online hanno un livello di gradimento elevato che coinvolge via via gli altri, in un universo che è sempre più collegato e connesso.

La forza del Passaparola
Il fenomeno del passaparola (word of mouth) mai come in rete ha trovato il suo spazio ideale per orientare i consumi i miliardi di persone che attualmente sono online. Le sconfinate potenzialità di Internet continuano a generare un moto sempre più sociale, dove l’individuo conta sempre di più, dove il consumatore avrà sempre più potere, dove la sua esperienza sui prodotti e servizi acquistati sarà sempre più seguita, condivisa e raffrontata con le versioni “istituzionali”.

Tempo fa una campagna pubblicitaria poteva subire anche ricadute dal passaparola avverso, ma erano necessari anni, addirittura decadi. Oggi in rete, gli effetti sono quasi immediati. L’affermazione o il fallimento di un modello sempre più trova nel web la sua normale accettazione.

Le Sconfinate potenzialità E-commerce
Il contesto informatico ha servito alle imprese strumenti per migliorare la competitività in uno scenario internazionale sempre più concorrenziale.
Infatti l’e-commerce permette di migliorare l’offerta, la fidelizzazione, l’evoluzione di piani di marketing sempre più efficaci e, ancora, di migliorare le sinergie distributive, razionalizzando i costi, ottimizzando la logistica elevando la flessibilità d’insieme dei propri modelli di business.
Il digitale, oltre a tutto, frantuma molte barriere e annulla vari preconcetti. È possibile assicurare l’assistenza ai clienti h24 in ogni parte del mondo, lanciare nuovi articoli in tempi fulminei, sviluppare la penetrazione dei propri prodotti a livello mondiale con investimenti limitati. Allo stesso tempo, in molti casi i meccanismi del web consentono di modellare il ventaglio d’offerta per singoli clienti.

Il Cliente al Centro
Il mondo dei pixel ha invertito il rapporto venditore/acquirente. Quest’ultimo diventa basilare nella relazione, assume una funzione più consapevole e responsabile. Nel confronto con l’impresa, il compratore partecipa alla creazione del valore e, spesso e volentieri, rappresenta un tassello cruciale nella progressione del Marchio (Brand).

Il passaparola online, alias review, è un esempio lampante di una nuova valenza di ruolo del cliente, difficilmente ipotizzabile agli inizi di tutto il sistema.

I Vantaggi Online
La popolarità dell’e-commerce è anche strettamente connessa all’evoluzione delle abitudini sociali: maggiore mobilità e minore tempo libero, internazionalizzazione delle esigenze concorrono a aumentarne la diffusione. I canali d’acquisto via web esprimono una soluzione comoda, pronta e concretamente aperta sul mercato globale.

Nonostante questo, permane ancora una certa disparità tra le transazioni online del nostro Paese e quelle dei principali Stati europei.
L’Italia ha convissuto a lungo con la credenza che il canale digitale potesse sovrapporsi negativamente a quello tradizionale, snaturandolo. Diffidenza fortunatamente sfatata anche dagli studi di settore che hanno evidenziato come la presenza sul web sia una condizione necessaria per poter vendere anche nel modo classico, alimentando la brand awareness, la brand perception e di conseguenza il SEO.

In un contesto di crisi globale l’e-business è diventato un percorso obbligato per la competitività delle imprese e una grande opportunità per i consumatori che l’hanno saputa cogliere.