News

Macchine Affrancatrici: Funzionamento, Costi e Benefici

macchine-affrancatrici-cosa-sono

Le macchine affrancatrici sono dispositivi utilizzati per automatizzare le operazioni di affrancatura. Oltre al risparmio sulle tariffe postali, permettono di evitare lunghe code agli sportelli postali, riducendo ulteriormente i costi di spedizione. Le macchine affrancatrici (MAAF) sono adatte a aziende e enti di tutte le dimensioni e non implicano necessariamente invii di grandi volumi di posta.

Il mercato offre una vasta scelta di modelli di macchine affrancatrici che soddisfano le esigenze più svariate. Le macchine affrancatrici di prima fascia sono ideali per inviare anche meno di cento lettere al mese. Mentre salendo di gamma, le macchine affrancatrici ammiraglie possono elaborare anche dieci o ventimila lettere l’ora.

Cartucce Made in Italy per la vostra Macchina Affrancatrice ? Vai al catalogo

Macchina Affrancatrice – Come Funziona?

Le macchine affrancatrici postali producono affrancature digitali attingendo il valore di affrancatura dal credito prepagato associato ad agni macchina. Le lettere scorrono sotto al gruppo stampa della macchine che appone l’impronta di affrancatura su ogni busta.

L’affrancatura delle macchine affrancaposta di ultima generazione, oltre al valore dell’invio presenta codice QR di colore blu.

Macchina Affrancatrice – Quali Vantaggi?

I principali vantaggi delle macchine affrancatrici postali sono il risparmio di tempo, risorse e denaro. Le statistiche indicano un risparmio medio del 20% anche grazie al calcolo tariffario automatico della bilancia che lavora in tandem con il sistema di affrancatura. Inoltre, il sistema Affrancaposta si ha accesso ad una serie di ulteriori agevolazioni sugli invii postali di Poste Italiane.
Le macchine affrancatrici fanno risparmiare tempo ai dipendenti, in quanto evitano l’incombenza di dover incollare i francobolli alle buste. La natura digitale delle macchine, permette inoltre la ricarica del credito telematica e la gestione di statistiche ed invii differenziati tra i compatimenti aziendali.

Macchina Affrancatrice – Quanto Costa?

In Italia sono 4 i provider autorizzati da Poste Italiane: Quadient (ex neopost), Francotyp (Italiana Audion), Pitney Bowes (Azolver) e FRAMA (Francopost)

Il canone di noleggio delle affrancatrici postali varia in funzione dalla capacità di elaborazione e la lunghezza temporale del contratto di noleggio stesso.
Le macchine affrancature di prima fascia il canone mensile oscilla tra i 20 ed i 45 Euro al mese. Tra queste possiamo citare Francotyp PostBase Mini, Francotyp PostBase 30, 45, 65, Quadient IS200, IS280, IS300, IS330, IS350 e Pitney Bowes DM90i – DM110i – DM160i – DM220i, DM300c – DM450c – DM475c.

Per gli utilizzatori più esigenti, ai vertici della gamma troviamo il modello di punta Pitney Bowes Connect+ a stampa quadri cromatica, per il quale si arriva a investire fino a 350 Euro al mese.

Esiste poi una vasta scelta di accessori opzionali aggiuntivi, come alimentatori di buste e sistemi di piegatura e imbustatura automatici.
Il canone di noleggio delle macchine affrancatrici e il consumo del credito prepagato sono soggetti a deducibilità fiscale su base mensile.

Che altro posso fare con le macchine affrancatrici?

Le macchine affrancatrici possono anche stampare messaggi di marketing aziendale sulle buste ed il logo aziendale, contestualmente alle affrancature. Dal menu della macchina, si creano slogan personalizzati, modificandoli di volta in volta.

Le affrancatrici postali consentono di salvare fino a 8 messaggi ricorrenti. Dando sfogo alla fantasia del branding aziendale si annunciano i clienti promozioni aziendali, si trasmettono informazioni importanti o si scambiano gli auguri per le feste.

Un consigli spassionato le la scelta della tua nuova affrancatrice? Chiama i nostri esperti 8oo 911 470 o Richiedi un Contatto