News

Macchine Affrancatrici – Prevenire i Fermi Macchina

macchine-affrancatrici-prevenire-fermi-macchina

Macchine Affrancatrici Fermi Macchina
Come qualsiasi dispositivo meccanico, anche la macchina affrancatrice può talvolta incappare in un fermo macchina oppure necessitare di interventi di manutenzione.

Chi affranca in porprio detesta incorrere in fermi macchina e all’evenienza li affronta con determinazione per ripristinare le normali condizioni di utilizzo il più rapidamente possibile.
Poste Italiane non fornisce supporto tecnico in caso di avari dell’affrancatrice postale. E’ quindi compito dell’azienda assicurarsi che la macchina affrancatrice funzioni correttamente in modo continuo.
I picchi di lavoro possono presentarsi senza preavviso e non fa mai male prevenire i disagi, abituandosi a adottare alcuni accorgimenti preventivi.

Vediamone alcuni insieme:

1 – Inchiostro Affrancatrice Esaurito

Ci si scorda di approvvigionarsi di inchiostro in tempo e la macchina esaurisce la riserva residua. E’ un classico “fermo macchina” facilmente evitabile.
Intanto, bisogna tenere conto che l’indicatore del livello di inchiostro residuo della macchina affrancatrice digitale non è scientifico e quindi potenzialmente soggetto a qualche approssimazione. Al riguardo, la formula antistress per gli amici delle affrancatrici costa anche meno di un’affannosa azione di recupero all’italiana.

Basta adoperarsi per tempo e assicurarsi almeno una cartuccia di scorta nel cassetto.

Diversamente, si affronta un fermo evitabile e ci si dovrà armare di pazienza e attendere 1 o 2 giorni lavorativi per l’arrivo della cartuccia nuova – salvo ritardi del corriere.

Rimpinguate le vostre scorte di cartucce affrancatrici ORA

2 – Etichette per Affrancare o Etichette Posta1 esaurite

Oltre all’inchiostro, la macchina affrancatrice si può anche rimanere a corto etichette per affrancatura oppure smerci di etichette Posta1.
Tanto vale approvvigionare per tempo, Tenere una piccola scorta costa poco e produce benefici non indifferenti
Ripristinate le vostre scorte per tempo

Avarie Meccaniche Macchine Affrancatrici – Fermi Macchina

Un guasto meccanico o l’avaria di una macchina affrancatrice può causare problemi che possono potenzialmente durare diversi giorni. Peraltro, non è neanche detto che il servizio di supporto tecnico possa in ogni occasione fare un sopralluogo e risolvere tutto a casa nostra e nel giro di poche ore. In molti casi, la macchina affrancatrice dovrà essere spedita fisicamente al provider. Tuttavia, alcuni guasti meccanici possono essere evitati eseguendo la regolare manutenzione sulla macchina affrancatrice.

Prevenire Fermi della macchina affrancatrice postale

In un mondo ideale le macchine affrancatrici funzionano ininterrottamente, senza guasti meccanici né interruzioni operative. Non essendo il nostro un mondo perfetto, anche le affrancatrici possono presentare piccoli contrattempi, di volta in volta.
Gran parte dei grattacapi possono essere evitati rifornendosi di cartucce affrancatrici e di consumabili per tempo. Al contrario, il logorio delle parti meccaniche causato dell’uso della macchina, invece non è purtroppo sempre evitabile

Macchine Affrancatrici Fermi Macchina e Avarie più ricorrenti delle macchine affrancatrici neopost, Quadient, PostBase e Pitney

neopost Quadient IS200 Series – “Carrello Bloccato”

Il meccanismo del carrello di stampa di questa MAAF è particolarmente dedicato, indipendentemente dalla cartuccia affrancatrice che si usa. Quando si blocca è necessario operare un piccolo intervento di manutenzione, non scritto sui manuali. Nel caso contattate i nostri esperti

PostBase Mini – Cartuccia Q2353A non più riconosciuta

Pur utilizzando la macchina affrancatrice con la cura del buon padre di famiglia, succede che con l’andare degli anni in fase di normale utilizzo, all’improvviso la cartuccia affrancatrice originale non venga più riconosciuta, incomprensibilmente. A prescindere dal fornitore della cartuccia originale in uso: l’avaria potrebbe essere legata alla naturale usura meccanica del cavo piatto (o flat cable) che interfaccia il carrello di stampa alla scheda madre della macchina.

PostBase 30 45 65 85 Dynamic – Errore di Calibrazione

E’ già successo che la macchina si blocchi perché una delle 2 cartucce stampa gemelle Q2353A oppure Q2354A presenta un errore di calibrazione. Nel caso contattate i nostri tecnici per un rapido consulto tecnico

PostBase 30 45 65 85 Dynamic – La Cartuccia destra stampa male.
La coppia di cartucce parallele dell’affrancatrice PostBase 30 45 65 85 lavorano letteralmente a braccetto. La porzione d’impronta di stampa superiore viene prodotta dalla cartuccia di destra, mentre la parte inferiore tocca alla cartuccia di sinistra. Secondo alcuni ben informati, pare che a causa di un’incompiutezza di progettazione della macchina affrancatrice, sulla cartuccia di destra il sistema di protezione dall’essiccazione purtroppo non lavori costantemente in modo efficiente. Pare che la casa costruttrice Francotyp FP abbia perfezionato un componente sostitutivo che (almeno) all’estero viene sostituito in corso d’opera a titolo di riparazione in garanzia.


neopost Quadient IS300 Series IS330 IS350 – Cartuccia a sorpresa non più riconosciuta

Contrariamente alle neopost Quadient IS420 IS440 IS480, purtroppo nelle IS300 Series IS330 IS350 il cavo che interfaccia il display con il corpo macchina è infelicemente posizionato lungo piega della chiusura dello sportello. A causa della posizione in cui è installato, sembra che il cavo interfaccia, stressi inutilmente i filamenti dello stesso. Indipendentemente dalla marca di cartuccia A0002726 che si adopera, con l’utilizzo intensivo della macchina a lungo andare il cavo è soggetto a prematuro deterioramento. In questi casi, bisogna rassegnarsi a inviare la macchina in riparazione.

neopost Quadient IS 420 IS 440 IS 480 – Impronte di affrancatura in bianco

Succede che in fase di normale utilizzo e senza alcun preavviso la cartuccia A0002726, A0002726D, A0002727 stampi in modo aleatorio alcune impronte in bianco. Anche qui, l’avaria potrebbe non necessariamente dipendere dal fornitore della cartuccia. In parecchi casi, lo scompenso è una diretta conseguenza della naturale usura di un sensore situato nel carrello di stampa. Con la sostituzione del sensore, tutto si risolve.

Pitney Bowes DM 450c DM90i DM110i DM160i DM220i – Impronte sbiadite

Si cambia la cartuccia e le nuove impronte risultato sbiadire. Le cause posso essere diverse – Leggi l’articolo completo

Pitney Bowes connect+ SENDPRO – Impronte sbiadite
Si cambia la cartuccia e le nuove impronte risultato sbiadire. Le cause posso essere diverse – Leggi l’articolo completo